Ti trovi in: CNA Interpreta / Scadenzario

Scadenzario

Stampa scadenzario su pdf Stampa scadenzario su pdf

Raffina la ricerca Dal Al

 

Giovedi   30/4/2020 - Imprese iscritte all'Albo gestori rifiuti

Le imprese iscritte all’Albo nazionale delle imprese che effettuano la gestione dei rifiuti sono tenute, ai sensi dell’art. 212 del D.Lgs. 152/2006, alla corresponsione del diritto annuale di iscrizione.
Domenica   31/5/2020 - Gestione Pneumatici Fuori Uso (PFU): Conguaglio del contributo

Entro questa data annualmente i produttori e gli importatori di pneumatici che aderiscono al un Consorzio devono effettuare il conguaglio del contributo ambientale per la gestione dei PFU che trasferiscono  mensilmente al Consorzio stesso.
Domenica   31/5/2020 - Gestione Pneumatici Fuori Uso (PFU): Comunicazione annuale dell'immesso sul mercato

Entro questa data i produttori o gli importatori di pneumatici o loro Consorzi devono inviare al Ministero dell’Ambiente, con il Modulo (cartaceo) dell’allegato A del DM 82/2011, la comunicazione annuale delle quantità e tipologie di pneumatici immessi sul mercato del ricambio nell'anno solare precedente.

 

Domenica   31/5/2020 - Gestione Pneumatici Fuori Uso (PFU):Comunicazione annuale delle quantità, tipologie e destinazioni di recupero o smaltimento

Entro questa data i produttori o gli importatori di pneumatici o loro Consorzi devono inviare al Ministero dell’Ambiente, con il Modulo dell’allegato B (cartaceo) del DM 82/2011, la comunicazione annuale delle quantità, tipologie e destinazioni di recupero o smaltimento di PFU provenienti dal mercato del ricambio e gestiti nell'anno solare precedente. In allegato occorre inviare anche il rendiconto economico della gestione.
Venerdi   31/7/2020 - Tributo speciale rifiuti smaltiti in discarica

Termine per il versamento alla Regione del tributo speciale istituito dalla Legge 549/95 per i rifiuti smaltiti nel trimestre aprile/giugno.
Per gli scarti e i sovvalli di impianti di selezione automatica, riciclaggio e compostaggio, nonché per i fanghi anche palabili il tributo è dovuto nella misura del 20%.

 

Sabato   31/10/2020 - Tributo speciale rifiuti smaltiti in discarica

Termine per il versamento alla Regione del tributo speciale istituito dalla Legge 549/95 per i rifiuti smaltiti nel trimestre luglio/settembre.
Per gli scarti e i sovvalli di impianti di selezione automatica, riciclaggio e compostaggio, nonché per i fanghi anche palabili il tributo è dovuto nella misura del 20%.

 

Lunedi   30/11/2020 - Emilia Romagna: richiesta riduzione contributo discariche

 

La Regione Emilia Romagna ha disposto, a decorrere dall'anno 2016, la creazione di elenco annuale dei gestori degli impianti di trattamento rifiuti che vogliono ottenere una riduzione del tributo per il conferimento in discarica di scarti e sovvalli derivanti dalle loro attività.

Per poter richiedere questa iscrizione è stata predisposta l'apposita modulistica, da presentare entro il 30 novembre di ogni anno per l'anno successivo.

Venerdi   1/1/2021 - COMMERCIALIZZAZIONE BORSE DI PLASTICA ULTRALEGGERE - INCREMENTO PROGRESSIVO DELLA PERCENTUALE DI MATERIA PRIMA RINNOVABILE

Da questa data le borse di plastica ultraleggere (con spessore delle singole pareti fino a 15 micron) per essere commercializzate, oltre che essere biodegradabili e compostabili, secondo la norma UNI EN 13432:2002, dovranno avere un contenuto minimo di materia prima rinnovabile non inferiore al 60%. La percentuale è determinata in base a standard UNI CEN/TS 16640 da organismi accreditati.

Domenica   31/1/2021 - CONTRIBUTO ANNUALE RADIOCOMANDI

Scadenza del pagamento dei contributi annuali per l’uso di radiocomandi installati su gru, argani e paranchi soggetti ad autorizzazione generale.

Domenica   31/1/2021 - SCARICHI IDRICI - DENUNCIA DELLE ACQUE AL COMUNE

Scade il termine previsto dalla Regione Emilia Romagna per denunciare al Comune la quantità e la qualità delle acque utilizzate nel ciclo produttivo e scaricate nella pubblica fognatura.
Compete alle Regioni stabilire i modi ed i termini per la presentazione della denuncia delle acque scaricate e per la concreta determinazione della tariffa da applicare.